© 2019 Chiara Serracchiani   Mob. +39 339 1170906 (anche Whatsapp) - chiara.serracchiani@gmail.com

MC Quadro Snc -01915670978 / CD M5UXCR1

  • Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

IL MATRIMONIO

1/42

"Posso dire una follia? Vuoi sposarmi?" "Posso dire una follia ancora più folle? Sì!" (Frozen – il regno di ghiaccio)

Il matrimonio tra due persone è l’incontro tra due mondi.
E’ una festa in cui si festeggia l’amore, in cui si celebra una promessa, in cui due famiglie si scambiano un abbraccio che le legherà per sempre.

L’autenticità del racconto, la celebrazione di gesti apparentemente semplici ma densi di significati profondi, la ricerca delle emozioni, l’eleganza della composizione fotografica.
Ecco la visione che sta dietro la mia fotografia di matrimonio. La meraviglia, la curiosità, la voglia di emozionarmi ogni volta insieme a voi e di trasmettere quell’emozione nel mio racconto fotografico.

Non intervengo quasi mai durante l’evento. Mi piace che tutto avvenga con spontaneità e l’esperienza di oltre dieci anni insieme alla grande preparazione tecnica mi permette di anticipare gli eventi per poterli riprendere nella loro interezza e con qualsiasi condizione di luce.

Detto questo, credo che il matrimonio sia anche e soprattutto la celebrazione dell’amore. E nonostante la fotografia di reportage non preveda né pose né ritratti di gruppo, l’esperienza mi ha insegnato che questi due tipi di fotografia a volte sono fraintesi e non scelti con successivo pentimento. Per questo propongo sempre sia una passeggiata fotografica con gli sposi dopo la cerimonia che potrebbe essere l’unica occasione di avere fotografie da soli e che diano il giusto valore al luogo, al paesaggio in cui si è scelto di sposarsi e un momento da dedicare a qualche foto di gruppo con gli ospiti a cui siete più legati, per avere un ricordo elegante della loro partecipazione.

Apparte questi due momenti, nel caso vengano previsti, per tutto il resto dell’evento, io sarò al vostro fianco con discrezione per raccontarvi, strapparvi un sorriso nei momenti di tensione e guidarvi secondo le richieste che mi avete fatto durante i nostri incontri e che quel giorno non saranno probabilmente nei vostri pensieri vista la grande emozione e la festa che vi circonda.

Raccontatemi i vostri desideri e poi non pensate più alla fotografia. Lo farò io per voi.